La Scheggina

Il piccolo borgo della Scheggia, un insediamento agricolo del XV Secolo, è situato sulle colline toscane che separano la Valle del Tevere da quella dell’Arno, a 8 km da Anghiari e 18 Km da Arezzo.
La fattoria e i casali, restaurati negli anni 80’ dai Marchesi d’Afflitto, mantengono intatta l’impronta contadina; si tratta di un tipico esempio dell’architettura rurale dell’epoca granducale secondo la classificazione della Sovraintendenza d’Arezzo.

Dal 2012 Margherita delle Piane continua l’attività turistica avviata dalla famiglia, riservando per suoi ospiti due rustici per un totale di dieci letti; su richiesta è disponibile una casa privata con sei letti. Tutte le case hanno un giardino privato con una magnifica vista sulla Valtiberina e condividono una piscina privata.

La straordinaria bellezza dei crinali tra il colle della Scheggia e il colle di Montauto, che hanno fatto da sfondo ai dipinti di Piero della Francesca, è stata preservata dal Vincolo Paesaggistico, imposto già negli anni '50. La Scheggia è un luogo di ozio e contemplazione, ideale punto di partenza per il trekking a piedi, in bicicletta, a cavallo lungo i sentieri francescani.

La centralità geografica consente ai nostri ospiti di programmare escursioni giornaliere di grande interesse dal punto di vista della conoscenza storica e architettonica del rinascimento italiano; nella pagina dedicata ai Dintorni sono indicate una serie di destinazioni tutte situate a meno di 100 chilometri dalla fattoria, la quale può essere il punto di partenza ideale per il vostro viaggio in Italia
alla scoperta della bellezza dei paesaggi, delle città e dei borghi della Toscana e dell’Umbria ricchi di storia e di arte.

Le Abitazioni